Introduzione alla comunicazione ambientale - 26 ottobre 2022




Introduzione alla comunicazione ambientale

Mercoledì 26 ottobre 2022

Corso da remoto


PRESENTAZIONE DEL CORSO

Comunicare la propria strategia ambientale e le iniziative in ambito green è oggi un’opportunità importante per le aziende. Domani sarà una necessità ineludibile.

Costruire uno storytelling green credibile delle proprie iniziative e dei propri progetti rafforza la reputazione aziendale sostenendo il valore del titolo per le società quotate. Mentre,  per le Piccole e medie imprese si tratta di una scelta vitale per non essere esclusi dalla lista dei fornitori dei grandi gruppi.

I vantaggi ci sono, ma per coglierli bisogna attrezzarsi e far sapere che ci si è attrezzati. È una prospettiva in cui i confini fra agire e comunicare si assottigliano. La comunicazione, e dunque il rafforzamento del brand, è parte essenziale del prodotto. Perché il profilo ambientale delle imprese è sempre più legato all’accesso al credito e al posizionamento sul mercato.

Il corso, inoltre, prevede due interviste “in diretta” come simulazione della gestione comunicazione ambientale d’impresa, sia in una situazione ordinaria che di crisi.


OBIETTIVO DEL CORSO

Fornire una panoramica degli strumenti per gestire la comunicazione ambientale con i media, evitando il rischio greenwashing sia nelle condizioni ordinarie che nei casi in cui è necessario gestire una situazione di crisi.

A CHI È RIVOLTO?

A tutti coloro, imprenditori, manager, professionisti che vogliono far conoscere le scelte ambientale dell’azienda per cui lavorano.


PROGRAMMA DEL CORSO

9:00 – Registrazione dei partecipanti

INTRODUZIONE ALLA COMUNICAZIONE AMBIENTALE IN ITALIA

9:15 – Il sistema dei media in Italia, come funziona, chi sono i protagonisti 

10:15 – Media, azienda e ambiente: come rapportarsi con stampa e tv

10:45 – Coffee Break

11:00 – Prepararsi a un’intervista, gli statement, “parlare per titoli” 

              I trucchi per non cadere in trappola; attenti al greenwashing!

              Azienda, ambiente e social network, evitare i passi falsi  

13:00 – Pausa Pranzo

LO STORYTELLING AMBIENTALE

14:00 – Costruire una strategia di comunicazione ambientale

LA COMUNICAZIONE AMBIENTALE IN CASO DI CRISI

15:00 – Organizzarsi in tempo, il ruolo del crisis manager 

16.00 – Interviste

17:30 – Chiusura della giornata


DOCENTI

Antonio Cianciullo, Giornalista e scrittore, ha seguito per oltre 30 anni i temi ambientali per la "Repubblica" partecipando ai principali eventi internazionali: dalla cronaca dei grandi disastri ambientali alle conferenze dei popoli indigeni, dall’Earth Summit di Rio de Janeiro del 1992 alla conferenza di Parigi sul clima del 2015. Attualmente è responsabile di "Terra", il canale sull'ambiente dell'Huffington Post. E’ laureato in filosofia. Tra i suoi libri "Atti contro natura" (Feltrinelli, 1992), "Il grande caldo" (Ponte alle grazie, 2004), "Soft economy" (Rizzoli, 2005, con Ermete Realacci), "Dark economy" (Einaudi, 2012, con Enrico Fontana), "Ecologia del desiderio" (Aboca, 2017), "Un pianeta ad aria condizionata" (Aboca, 2019).

Giorgio Lonardi, ha lavorato a Repubblica prima come cronista e poi come inviato speciale scrivendo sulle pagine di economia e per l’inserto Affari & Finanza. In passato si è occupato delle grandi ristrutturazioni industriali (auto, chimica, tessile-abbigliamento). Successivamente ha concentrato la sua attenzione sui temi dell’innovazione, della formazione, della competitività, della ricerca e soprattutto del rapporto fra impresa e ambiente.  Fra i gruppi seguiti negli ultimi anni vale la pena ricordare Marzotto, Benetton, Barilla quindi Poste Italiane, Vodafone, L’Oreal, Sanofi-Aventis, St Microelectronics e Siemens. Oggi scrive su HuffingtonPost occupandosi di finanza green e di industria sostenibile.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI ISCRIZIONE

La quota di partecipazione al corso è di € 380,00 + IVA (per le Pubbliche Amministrazioni tale importo è esente IVA ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. 600/1973). L’iscrizione comprende: partecipazione al corso, attestato di partecipazione, materiale oggetto del corso. Prima di procedere con il pagamento, attendere la conferma di erogazione del corso da parte di Aequilibria.

É previsto uno sconto del:

  • 15% per ogni dipendente aggiuntivo della stessa società, oppure
  • 10% per chi abbia partecipato ad un corso Aequilibria nell’anno 2022 e/o 2021.

Banca Popolare Etica – Filiale di Vicenza

IBAN     IT35O0501811800000016810392


PARTECIPAZIONE DA REMOTO

Il corso sarà erogato da remoto mercoledì 26 ottobre 2022, dalle ore 09.00 alle ore 17.30.

Per ragioni organizzative si chiede di far pervenire le iscrizioni entro lunedì 24 ottobre 2022 compilando l’apposito Modulo di iscrizione  per ricevere l'invito Zoom e le relative istruzioni di collegamento.

Si sottolinea che i requisiti tecnici per la partecipazione da remoto sono di avere:

- un microfono e una telecamera attivi;
- auricolari/cuffie per ascoltare singolarmente il corso senza generare rumori di fondo.

Tali requisiti devono essere rispettati per l'intera durata del corso, diversamente il partecipante potrà essere escluso dalla diretta.

Il numero massimo di partecipanti è di 12 persone.

Per qualsiasi ulteriore informazione e per effettuare un eventuale test tecnico su microfono e video prima del corso rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica: formazione@aequilibria.com.


SEGRETERIA DIDATTICA

Aequilibria S.r.l. - SB

P.le Martiri delle Foibe, 5 – 30175 Venezia Marghera (VE)

E-mail: formazione@aequilibria.com

Telefono: +39 0418653238 

Sito Internet: www.aequilibria.com/formazione

Last modified: Wednesday, 5 October 2022, 9:34 AM